Stampa

Dalla Camera | 09-13 feb 2009

Diario | La settimana parlamentare

1 La settimana parlamentare è stata indubbiamente segnata dalle iniziative governative in materia di fine vita, in collegamento con il caso Englaro, anche se il tema non è entrato nell’agenda della Camera dei Deputati, ma è rimasto per ora all’esame del solo Senato. La vicenda ha messo in rilievo due diverse preoccupanti inclinazioni del Presidente del Consiglio e dell’attuale maggioranza: la tentazione di sovvertire l’equilibrio dei poteri tra Governo, Presidente della Repubblica, Parlamento; la tendenza a politicizzare i temi eticamente sensibili, nel dispregio per la loro complessità e la dignità delle persone coinvolte.
2. Alla Camera dei Deputati è stato approvato, con modifiche rispetto alla prima lettura del Senato, il disegno di legge delega, cosiddetto “Brunetta”, su produttività del lavoro, efficienza e trasparenza nelle pubbliche amministrazioni, contenente anche norme riguardanti il Cnel e la Corte dei conti.
3. Mercoledì è stato depositato un progetto di legge del PD a cui ho lavorato a partire da settembre insieme ad altri parlamentari e con l’aiuto di colleghi accademici per la riforma della “Gasparri” in materia di nomina dei vertici Rai.
4. Sabato Walter Veltroni ha presentato le proposte del PD contro la crisi. Un piano attento alle esigenze immediate delle famiglie (in particolare quelle in condizioni più difficili) e degli operatori economici (in particolare delle piccole e medie imprese) ma anche finalizzato a portare il Paese fuori dalla crisi con un sistema economico più solido e più equo (estendendo gli ammortizzatori sociali alle categorie oggi ingiustamente escluse, ripristinando gli investimenti per il Sud, rendendo le infrastrutture ecocompatibili e migliorando l’efficienza energetica, investendo sull’innovazione, promuovendo l’occupazione femminile).

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna