Gianfranco Baldini, Piergiorgio Corbetta e Salvatore Vassallo, .La sconfitta inattesa. Come e perché la sinistra ha perso a Bologna, Il Mulino, 2000.
 

Tra i fattori che, nel giugno del 1999, hanno favorio per la prima volta dal dopoguerra la vittoria del candidato e della coalizione di centro-destra nelle elezioni amministrative bolognesi, oltre ad una indubbia efficacia della campgana elettorale di Giorgio Guazzaloca, spiccano una serie di erroi da parte del partito che per cinquant'anni aveva fatto di Bologna il simbolo della propria capacità di ben governare. Questo volume, al contrario di quanto si potrebbe dedurre dal sottotitolo, non vuole tuttavia costruire un completo di tali errori o dei molteplici fattori che hanno potuto in qualche modo influire sul risultato elettorale. La ricerca condotta dall'Istituto Cattaneo intende piuttosto mostrare come la sconfitta della sinistra nelle elezioni comunali di Bologna si innesti sulla crisi di una peculiare forma di organizzazione della rappresentanza e di regolazione degli interessi: il governo di partito emiliano.

INDICE | Introduzione. - I. La disfatta elettorale. - II. Il governo di partito emiliano e il logoramento della leadership. - III. Il partito e la candidata. - IV. Conclusioni.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna